La tradizione natalizia in Puglia

tradizione natalizia in pugliaIl Natale è ormai alle porte e la Valle d’Itria si trasforma in un luogo incantevole.
Trascorrere le vacanze tra gli splendidi paesaggi della Puglia è un’esperienza davvero suggestiva in questo periodo dell’anno.

Oltre che dalla bellezza e dai profumi della natura incontaminata, potrete lasciarvi deliziare dai gustosi dolci natalizi tipici della Puglia: veri e propri peccati di gola che aggiungono un tocco di dolcezza ad una terra che è già di per sé incantevole.
Per esempio, avete mai assaggiato le famose cartellate? Si tratta di deliziosi dolcetti ottenuti da una pasta fatta di farina, olio e vino. Con l’aiuto di un tagliapasta dentellato, si ottengono nastri di pasta con i bordi a zigzag, che vengono poi avvolti su sé stessi fino a formare dolcetti la cui forma ricorda quella di una rosa. Pare che la forma di questi dolci simboleggi un’aureola, quindi la santità di Gesù Cristo. Le cartellate vengono fritte in abbondante olio e condite con del vin cotto (cioè mosto fresco di uva cotto): un ingrediente che si ritrova anche in parecchi altri dolci della tradizione natalizia pugliese.
I calzoncelli, invece, sono una sorta di panzerottini con un ripieno fatto di marmellata, cacao, cannella, mandorle o nocciole e scorza di arancia o limone.
E ancora, le castagnelle: biscotti tipici di Natale a base di mandorle e cacao, che quindi devono il nome alla somiglianza con le castagne e non alla presenza di castagne nella ricetta.
Infine non mancano diversi tipi di torroncini, croccanti e paste reali.
Insomma, una parentesi di puro godimento anche per il palato, in una location da sogno resa ancor più suggestiva dalla magia del Natale.
Vi aspettiamo a Tenuta Nicla, per farvi vivere appieno la tradizione natalizia pugliese con un soggiorno indimenticabile nei Trulli.

Come raggiungere i nostri trulli

Voli low cost per Bari e Brindisi: da Milano, Roma, Pisa, Bologna.

Cosa aspetti, prenota la tua vacanza nei trulli!